SAN GREGORIO “STRADE SICURE”: NUOVI DOSSI ARTIFICIALI E LIMITI DI VELOCITA’

Data ultimo aggiornamento:
01/04/2021 19:06:47

SAN GREGORIO – Ancora un nuovo intervento per la sicurezza delle strade sangregoresi.

Con l`operazione “Strade sicure”, iniziata già da tempo, l’assessorato alla Viabilità e Lavori pubblici, diretto da Salvo Cambria, in collaborazione con la Polizia locale, al comando del commissario Mario Sorbello, sono stati istituiti nuovi limiti di velocità e la collocazione di nuovi dossi artificiali in alcune vie cittadine.

Si tratta delle vie Rua di Sotto, fra il numero civico 69 e il 76; Carlo Alberto, subito dopo il civico 1 e subito prima dell`ingresso dell’Auditorium “Gen. Carlo Alberto Dalla Chiesa” e ancora subito prima dell`intersezione con Via Terzora; Via Dei Normanni, subito dopo l`intersezione con lo slargo di Via Umberto al civico 188 (o provenendo dalla Via Michele Scammacca, del Comune di Valverde, subito dopo la segnaletica verticale di “Direzione obbligatoria Dritto il martedì”. Per la zona a sud della cittadina, invece, in Via Cristoforo Colombo direzione di marcia dalla rotonda di Via Sgroppillo per Via XX Settembre, dopo la cunetta a fine salita. Limiti di velocità a 30 chilometri orari.

«Monitoriamo costantemente il territorio e la sua viabilità – ha commentato il comandante Mario Sorbello – e insieme all’assessore Cambria abbiamo ritenuto necessario aumentare la sicurezza stradale e il benessere dei nostri cittadini. Per questo – ha continuato il dott. Sorbello – ho emanato l’ordinanza n. 9 del 31 marzo che impone limiti di velocità a 30 chilometri orari e ulteriori rallentatori artificiali di velocità».

Con la recente Ordinanza del Capo Area Viabilità, dott. Mario Sorbello, quindi, è stata posta l`attenzione al centro della Città, con un intervento all`inizio e alla fine di via Carlo Alberto; nelle strade periferiche come la via Rua di Sotto, confinante con Acicastello, via Dei Normanni, confinante con Valverde ed anche nella zona a sud del territorio, in particolar modo via Cristoforo Colombo, confinante con Catania.

«Quest’ultima – ha sottolineato il comandante Sorbello -, con la transitabilità fino alla rotonda di via Sgroppillo e viceversa, pone il problema della sicurezza stradale al transito dei veicoli, subito dopo la cunetta che vede sulla destra la stradina senza sbocco altamente percorsa, visto l`esistenza in loco di un’attività ricettiva e di diverse abitazioni».
Per l’assessore Cambria «anche la Viabilità rientra nella mia Agenda di lavori – ha detto - che sono già iniziati e che vedono come primo obiettivo la sicurezza di cittadini e automobilisti. Continueremo, infatti – ha concluso Cambria – a rifare e ammodernare la segnaletica orizzontale su diverse intersezioni stradali, punti cardini per la viabilità sangregorese».


San Gregorio di Catania 01 Aprile 2021

 

                                                                                                                                              

                                                                                                               Dott. Alfio Patti 

Ufficio Comunicazione e Stampa

Ulteriori informazioni