APPROVATO REGOLAMENTO PER L’ISTITUZIONE DELLA “CONSULTA DELLO SPORT”

L’assessore Zappalà: «Un nuovo strumento che permetterà di stabilire i criteri per l’erogazione dei contributi alle società sportive»

Data ultimo aggiornamento:
07/04/2021 13:46:25

SAN GREGORIO – È stato approvato all’unanimità in consiglio comunale, dopo essere stato votato dalla I Commissione dello Sport presieduta da Franco Camerano, il Regolamento per l’istituzione della Consulta dello Sport. Uno strumento del quale, fino ad oggi, il Comune di San Gregorio era sprovvisto. Un documento composto da dieci articoli che si pone come obiettivi quelli di favorire il riconoscimento e la diffusione del valore sociale della pratica sportiva, come momento di educazione, di crescita, di impegno e di aggregazione sociale. Inoltre favorire la pratica sportiva sul territorio proponendo iniziative, formulando analisi e iniziative su problemi generali dello sport, quali la diffusione dell`attività sportiva a tutti i livelli, l’accesso a tutti i cittadini, promozione dell`associazionismo sportivo.

Lo ha comunicato l’assessore allo Sport, Giovanni Zappalà, che orgogliosamente ha sottolineato: «Gli obiettivi nobili di questo atto – ha detto - solo quelli di creare i presupposti affinché le Associazioni siano propositive organizzando attività sportive con le scuole, fuori dalle scuole; siano capaci di  verificare gli impianti sportivi, creare la giornata dello Sport e che insieme all’Amministrazione creino dei connubi e delle sinergie per creare manifestazioni sportive».

L`adesione alla Consulta comunale per lo Sport dovrà avvenire per iscritto. Possono aderire tutte le associazioni e società sportive che operano sul territorio comunale; che siano affiliate a Federazioni sportive o Enti di promozione sportiva, e che per la loro organizzazione formale o di fatto siano rispondenti ai requisiti previsti dallo Statuto Comunale. La Consulta sarà composta dai rappresentanti delle società sportive, dai rappresentanti degli Istituti scolastici “Savio” e Purrello” che hanno diritto di voto oltre che dal sindaco, dall’assessore allo sport che la presiede e da un funzionario di settore che non avranno, invece, alcun diritto di voto.

« Lo sport è un veicolo importante per qualsiasi comunità e a qualsiasi livello – ha spiegato il primo cittadino, Carmelo Corsaro -. Le Associazioni del territorio devono prendersi la responsabilità di fare sport sul territorio con delle proposte che abbiano un senso, concretezza e obiettivi forti. In questo periodo di Pandemia i giovani stanno rinunciando a tante attività sportive e appena tutto questo finirà l’Amministrazione vuole trovarsi pronta a offrire il massimo».

Per le iscrizioni e per conoscere il Regolamento consultare l’Albo pretorio dei sito ufficiale del Comune, alla voce “Delibera”.

 

San Gregorio di Catania 05 Aprile 2021

Dott. Alfio Patti

Ufficio Comunicazione e Stampa 

                                                                                                                


Ulteriori informazioni