“1.500 BORGHI AICS ITALIA”

Il Comune sangregorese aderisce al progetto L’assessore Zappalà: «un efficace strumento per valorizzare San Gregorio in campo nazionale»

Data ultimo aggiornamento:
11/05/2021 10:49:33

SAN GREGORIO – Il Comune di San Gregorio, tramite l’assessorato al Turismo e Spettacolo, diretto da Giovanni Zappalà, ha aderito all’iniziativa nazionale “1.500 Borghi Aics Italia”.

Il progetto proposto da Aics (Associazione italiana cultura e sport) ha come obiettivo quello di favorire l`organizzazione di eventi sportivi, culturali e sociali in collaborazione con enti privati e pubbliche amministrazione.

«Attraverso questo progetto – ha spiegato l’assessore Zappalà – avremo la possibilità di valorizzare il nostro Comune su tutto il territorio nazionale. Possiamo promuovere nella loro piattaforma fino a cinque itinerari turistici con “Ast Point” e Aics Travel; eventi culturali, che saranno divulgati con post su Facebook e Instagram e con l’invio trimestrale di Newsletter  a tutti i tesserati Aics tramite gli Ast point e gli operatori commerciali. Insomma si tratta di una vetrina interessante per il nostro territorio».

L`operazione, che vedrà l`inserimento di San Gregorio come Borgo nell’apposito spazio della piattaforma, ha il costo di 480,00 euro l’anno ma darà numerose opportunità turistiche e sportive alle diverse associazioni del territorio sangregorese. Le loro iniziative potranno veicolare in campo nazionale e incrementare un nuovo turismo locale.

San Gregorio offre aria pulita, grazie alla presenza della Riserva naturale e delle numerose aree a verde; enogastronomia genuina; tradizione sportiva e culturale con appuntamenti identitari che avrebbero, in questo caso, maggiore possibilità di essere conosciuti.

 

San Gregorio di Catania 08 maggio 2021

Dott. Alfio Patti 

Ufficio Comunicazione e Stampa


                                                                                                                


Ulteriori informazioni