SAN GREGORIO: CRESCE IL NUMERO DI VACCINATI

Quasi il 65 per cento di cittadini immunizzati. Il sindaco Corsaro: «I cittadini sempre più consapevoli, ma siamo al di sotto della media di altre regioni»

Data ultimo aggiornamento:
16/09/2021 19:31:01

SAN GREGORIO – A seguito dell’aumento dei contagi su scala locale e quella regionale i sangregoresi pare abbiano meglio compreso l`importanza della vaccinazione. Dal 20 agosto (quando gli immunizzati erano il 61,70 per cento) ad oggi il numero dei vaccinati è cresciuto.

Secondo i dati del 2 settembre, su un target vaccinabile di 10.181 persone 7.236 di sangregoresi hanno assunto la prima dose e cioè il 71,07 per cento. Gli immunizzati sono invece 6.574 persone pari al 64,57 per cento. Appena le altre 662 persone assumeranno la seconda dose la popolazione sangregorese supererà il 70 per di immunizzati.

L`invito del sindaco, Carmelo Corsaro, resta sempre lo stesso: «Occorre fare un ulteriore sforzo – ha ribadito il primo cittadino sangregorese – senza aspettare la fine dell`estate. La doppia dose di vaccino resta l`arma migliore per difendersi dal virus. Essere vaccinati – ha concluso il dott. Corsaro – evita l’ospedalizzazione, le complicanze e le chiusure forzate, che sarebbero un disastro per l’economia».

I più responsabili restano gli over 60 che su 3.124 già 2.603 hanno assunto la prima dose, cioè l’83,32 per cento, seguiti dal 57,93 per cento dei cittadini al di sotto dei sessant’anni.

I positivi, per fortuna non ospedalizzati, sono 32, cinque in più della settimana scorsa.

 

 

San Gregorio di Catania 06 settembre 2021

 

 

Dott. Alfio Patti

Ufficio Comunicazione e Stampa

Ulteriori informazioni