IL CENTRO DIURNO DI SAN GREGORIO RITORNA A TEATRO

Pandemia e restrizioni ormai sono un lontano ricordo e l’assessorato ai Servizi sociali riporta i sangregoresi ad eventi ludici e culturali

Data ultimo aggiornamento:
07/11/2022 12:12:04

SAN GREGORIO – Si è aperta ieri la stagione teatrale al Metropolitan di Catania.

Come ogni anno l’assessorato ai Servizi sociali di San Gregorio, diretto dal vice sindaco, Seby Sgroi, offre ai sangregoresi il pullman per raggiungere il teatro agli anziani del Centro diurno che usufruiscono di un particolare sconto per gli abbonamenti.

Domenica 6 novembre, i sangregoresi, infatti, hanno assistito alla prima delle cinque commedie in cartellone: “L’Avaro” di Moliere.

«È stata una bellissima serata – ha commentato l’assessore Sgroi – i nostri concittadini sono rimasti molto soddisfatti per lo spettacolo ricco di emozioni e di risate. Vedere la gente sorridere spensierata dopo tante restrizioni e lontana dai problemi cupi dei nostri tempi mi ha fatto molto piacere. Un plauso va alla compagnia teatrale».

È stata la “Nuova Compagnia Sipario”, diretta da Turi e Federica Amore, ad inaugurare la XIII rassegna Antonio De Curtis 2022/2023 all’insegna del “Si torna in scena” con il classico di Molière “L’avaro” per la regia e l’adattamento di Claudio Jacobello.

Il prossimo appuntamento il 4 dicembre con il notissimo testo di Nino Martoglio “L’altalena”. 

 

San Gregorio di Catania 07 novembre 2022

 

 

 

Dott. Alfio Patti

Ufficio Comunicazione e Stampa

Ulteriori informazioni